Fabio Fiume / Speaker


Fabio Fiume spettacoli

Approda al mondo del giornalismo grazie allo storico quotidiano campano Roma, che nel 2008 lo individua nella persona del caporedattore delle pagine spettacolo,  Diego Paura, attraverso dei suoi scritti pubblicati su blog personale. Per il quotidiano completa il tirocinio come giornalista e critico musicale  nel 2010 e viene presentato ed iscritto all’albo nel 2011. Da allora, oltre che per il quotidiano, scrive per le blogosfere, nella specifica pagina musicale  Festival, sotto la direzione di  Alessandra Carnevali e per un brevissimo periodo per  Riserva Sonora. 
In contemporanea al tirocinio, dal 2008, inizia la carriera come speaker radiofonico, dapprima per la milanese  Radio Hinterland, dove il direttore artistico  Pietro Spallone lo vuole come autore e conduttore di alcuni spazi rubrica all’interno dello show di punta dell’emittente,  Light MEGAzine , dallo stesso condotto e per diversi speciali e trasferte del cast del programma, tra cui 3 edizioni del  Festival di Sanremo e lo show di piazza  Rozzano In Festa, dove ha l’occasione di debuttare alla conduzione di spettacoli live, davanti a circa 4.000 persone. Resta a Radio Hinterland per 8 stagioni fortunate del programma che abbandona quando ha l’opportunità di entrare nel cast di Qui c’è Musica, sulle frequenze della napoletana  Radio Club 91, dove è impegnato nella conduzione assieme alla giornalista sportiva e navigata speaker  Melina Di Marino, ed è anche autore. Lascia l’emittente nel 2016.
Come critico musicale, pur continuando il lavoro per il quotidiano di cui sopra, scelto, nel 2014, dall’imprenditrice  Linda Suarez si ritaglia un importante spazio, sul  periodico di costume  PinkLife Magazine, un free press di alta diffusione campana, ( e dal 2019 anche lombarda ) per cui firma le 4 pagine dedicate alla musica, e dal 2015 viene scelto dall’ideatore ed editore di  All Music Italia,  Massimiliano Longo, come penna critica ufficiale di quello che diventerà, in breve tempo, uno dei riferimenti più autoritari su panorama nazionale di quel che accade nel mondo musicale nostrano.
Le esperienze live si completano di diverse uscite nel corso degli anni; nel 2013, infatti, conduce la serata live benefica Concerto Per Gianluca, raccolta fondi a favore di una persona gravemente malata e bisognosa di cure particolarmente costose, organizzata dall’etichetta  Suono Libero Music e per cui firma anche la direzione artistica assieme al suo patron Nando Misuraca. Nel 2014 invece collabora alla scrittura e co-conduce assieme a Gaetano Gaudiero Justine Mattera l’unica edizione realizzata di  Azzurro Festival, evento benefico di premiazione live in Napoli, voluto da  Unicef, per cui è anche direttore artistico di un mini Festival all’interno per giovani promesse della musica. Varie anche le presentazioni al pubblico di uscite discografiche nazionali per diversi artisti tra cui: Simona Molinari,  Antonio Maggio, Roberto Casalino, Renzo Rubino, Valeria Frontone & Maurizio Coppa.


Traccia corrente

Titolo

Artista