play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • cover play_arrow

    Onda Web Radio Diamo voce a chi non ha voce!

45 Giri

Samantha Fox – Touch me (I want you body) (1986)

todayMarzo 25, 2022 1

Background
share close

Il 10 marzo 1986 usciva in Inghilterra il singolo d’esordio di una delle protagoniste assolute dell’iconografia degli anni ’80, o almeno della seconda parte. Una donna che ha voluto e saputo impostare la sua carriera e la sua vita privata senza compromessi e senza paura del giudizio altrui, una vera icona di indipendenza ed emancipazione.

In realtà anche prima di debuttare come cantante lei era un personaggio già piuttosto popolare soprattutto nel Regno Unito, grazie alle sue fotografie apparse su diversi periodici e quotidiani. La carriera fantastica di Samantha Fox era cominciata così: la madre aveva inviato alcune sue foto a dei concorsi di bellezza fotografici, convinta che, sebbene non avesse forse l’altezza e il fisico necessario per diventare una top model, avesse comunque una bellezza e una fisicità da copertina. E aveva ragione, perché nel giro di poco tempo Samantha era apparsa, a diciassette anni non ancora compiuti e con il consenso dei genitori, in topless nella famosa foto a pagina 3 del “Sun”, una vetrina tra le più desiderabili per aspiranti modelle e attrici.

In breve tempo lei e la terza pagina del Sun divennero un binomio indissolubile: lei era sempre più famosa, e le vendite del giornale aumentavano. E così per tre anni consecutivi vinse un premio come ragazza dell’anno tra quelle apparse nella famosa terza pagina.

Nel 1986 però la sua carriera ebbe una svolta fondamentale, quando decise di dire basta alla foto senza veli e di dedicarsi alla musica, visto che aveva comunque alle spalle studi di canto e recitazione. In realtà avrebbe posato ancora alcune volte in occasione di anniversari dei giornali, e l’ultima volta nel 2008 all’età di quarantadue anni portati splendidamente.

Per tutti i Dinosauri degli anni 80, Samantha Fox è soprattutto l’icona che grazie alle sue canzoni piene d’energia e naturalmente anche alla sua fisicità svegliò i desideri, ma anche la voglia di ballare, di una generazione di maschi europei.

E così, nel marzo 1986 usciva questa canzone destinata a restare per sempre nell’iconografia degli anni ’80. Touch me (I want your body) era davvero una canzone irresistibile, perfetta per la voce di Samantha. Il testo naturalmente era qualcosa di più di un’allusione, era un invito esplicito al contatto, una volta che Samantha aveva finalmente trovato il partner giusto. La canzone però non era volgare, era certamente destinata a un pubblico giovane e pieno di energia e di voglia di socializzare, ma non conteneva alcun elemento che potesse essere considerato volgare o altro, come era successo per esempio a Relax dei Frankie Goes To Hollywood. Samantha, bellissima e piena di energia, nel video appare copertissima, con i jeans, una maglietta e un giubbotto di jeans durante la ricostruzione di una esibizione live. Insomma, una rocker, più che una donna fatale. Una rocker che però sa di essere bellissima e gioca con la sua sensualità.

La canzone ebbe ovviamente un successo strepitoso e lanciò la carriera di Samantha, che divenne una protagonista assoluta di quegli anni nonostante un numero comunque limitato di grandi successi. Icona del mondo LGBT, Samantha Fox è passata attraverso una serie di vicende personali importanti, ma è riuscita a rimanere uno dei simboli più forti degli interi anni 80.

Written by: ondawebradio

Rate it

Previous post

45 Giri

Olivia Newton-John – Physical (1981)

Olivia Newton-John è stata una delle star assolute dei primissimi anni 80. A tre anni dal successo mondiale di Grease, che era uscito nell’estate del 1978, Sandy, che già alla fine del film si era trasformata con vestiti di pelle e atteggiamenti seducenti, è definitivamente tornata Olivia, una cantante e star completa pronta a conquistare di nuovo il mondo. Nel 1981 gli autori Terry Shaddick e Steve Kipner avevano scritto […]

todayMarzo 25, 2022 1

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


La storia di Onda Web Radio, è la storia di un’amicizia trentennale e della volontà di realizzare un sogno. Francesco Palmieri e Rosanna Bennardo sono i protagonisti di questa storia che negli anni si è trasformata in una realtà in continuo divenire. 

Onda Web Radio e TV

Strada Comunale Grottole

c/o Casa della Cultura

80126 – Pianura (Napoli)

Tel. 334.5044491

info@ondawebradio.com

PARTNERS & FRIENDS
SEGUICI E ASCOLTACI