play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • cover play_arrow

    Onda Web Radio Diamo voce a chi non ha voce!

45 Giri

Eighth Wonder – I’m not scared (1988)

todayMarzo 25, 2022 1

Background
share close

Ed all’improvviso apparve lei, Patsy Kensit. Il fatto che fosse giovane, carina, sexy e che sapesse pure cantare, fece dirottare tutte le attenzioni verso di lei, mentre il resto del gruppo, gli Eighth Wonder (“Ottava Meraviglia”) le faceva da contorno.

All’inizio il gruppo si chiamava “Spice”, ma la cantante lasciò il gruppo e così il chitarrista Jamie Kensit propose di far entrare nel gruppo sua sorella Patsy, all’epoca solo 15enne. Il gruppo cambiò nome in Eighth Wonder, ed iniziò a suonare in alcuni locali londinesi.
Era il 1984.

La bravura e la bellezza di Patsy attirarono subito le attenzioni dei produttori, sia cinematografici (che le offrirono subito una parte nel film “Absolute Beginners” che sarebbe uscito nel 1986) che musicali (la CBS scritturò il gruppo in modo da pianificare l’ascesa musicale di Patsy in parallelo alla carriera di attrice). Patsy aveva le idee chiarissime: “All I want is to be more famous than anything or anyone” (“Tutto ciò che voglio è diventare più famosa di chiunque altro”).

Il loro 1° singolo, “Stay With Me”, arrivò direttamente al 1° posto in Italia, pur passando un po’ inosservato altrove. Lei non passò tuttavia inosservata, ed i tabloid se la contendevano a suon di copertine. In Italia Patsy collaborò con Eros Ramazzotti nel brano “La luce buona delle stelle”, e presenziò a Sanremo, dove accadde la famosa “caduta delle spallina” di cui tutti parlarono.

Il più grande successo degli Eighth Wonder rimane tuttavia una canzone di alcuni anni dopo.

E’ il 1988, infatti, quando uscì “I’m Not Scared”, scritta e prodotta dai Pet Shop Boys, che a quel tempo erano davvero una garanzia di successo.

“I’m Not Scared” arriva nuovamente al 1° posto in Italia, entrando nella Top 10 in UK (loro miglior risultato), unitamente ad ottimi piazzamenti in Giappone, Germania e Francia. Dedicata al mercato francese è la versione tradotta della canzone, intitolata “J’ai pas peur”.

La rivista americana “Slant Magazine” colloca “I’m Not Scared” al posto n° 62 delle migliori canzoni dance di sempre.

Nonostante la bella presenza ed il discreto risultato musicale e cinematografico, la carriera di Pasty non è mai decollata del tutto.

Ha abbandonato presto il mondo della canzone, insistendo con risultati altalenanti nella recitazione, che la vede ancora attiva. Una vita sentimentale molto burrascosa, ed alcuni problemi di salute, probabilmente l’hanno frenata un po’.

Patsy, tuttavia, rimane bellissima ancora oggi.

Written by: ondawebradio

Rate it

Previous post

45 Giri

Duran Duran – The wild boys (1984)

Molti di noi l’hanno cantata a squarciagola quando eravamo piccoli. È uno dei pezzi più popolari degli anni ’80 ed è rimasto nel cuore di milioni di persone. E c’è anche un altro aspetto che rende The Wild Boys dei Duran Duran speciale: l’ispirazione per il titolo del brano venne dal romanzo del 1971 The Wild Boys: A Book Of The Dead dello scrittore statunitense William S. Burroughs. Personaggio vicino […]

todayMarzo 25, 2022 1

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


La storia di Onda Web Radio, è la storia di un’amicizia trentennale e della volontà di realizzare un sogno. Francesco Palmieri e Rosanna Bennardo sono i protagonisti di questa storia che negli anni si è trasformata in una realtà in continuo divenire. 

Onda Web Radio e TV

Strada Comunale Grottole

c/o Casa della Cultura

80126 – Pianura (Napoli)

Tel. 334.5044491

info@ondawebradio.com

PARTNERS & FRIENDS
SEGUICI E ASCOLTACI