James La Motta, Cristina Cafiero e Luigi Panico, ospiti della prima puntata di “Imagine”

Scritto da il 13 Luglio 2020

Imagine, il mondo che vorrei​. Ecco il titolo del nuovo programma di ​Onda Web Radio​, programma “creatura” di ​Fabio Iuorio​ e trasmessa in diretta dalla suddetta radio grazie ai due ideatori di questa meravigliosa realtà napoletana, ​Francesco Palmieri​ e ​Rosanna Bennardo​. Tale programma parla di argomenti della realtà quotidiana e spesso ignorati dalla società.

Nella prima puntata si è discusso di un tema scottante, la violenza di genere, violenza associata purtroppo alla donna a causa di vari maltrattamenti che vanno dalle violenze fisiche alle discriminazioni, stalking e prepotenze psicologiche. Un esempio tratto da una storia vera, citato nel corso della puntata, è stato quellodella triste vicenda accaduta ad Arianna Flagiello, vera vittima di violenzapsicologica da parte del suo compagno condannato in primo grado a 22 anni di reclusione per istigazione al suicidio. Suicidio avvenuto nella sua abitazione il 19 agosto 2015.

Grazie all’intervento di un ospite del calibro di ​James La Motta​, attore e regista napoletano, abbiamo assistito ad uno dei suoi cortometraggi, ​”Jersey Of Life​”, che ripercorre una storia che ​vede protagonista Sonia, una ragazza con tanti sogni nel cassetto da realizzare. Una studentessa che da poco è andata a convivere con il suo ragazzo e che dopo una discussione con il suo partner si trova vittima di violenza da parte di quest’ultimo. Unico punto di forza e di sfogo per Sonia è la sua passione, la danza aerea, dove realmente riesce a sentirsi libera e se stessa. Dove può indossare le ali e volteggiare sospesa nel nulla, scacciando via tutti i suoi pensieri che la travolgono nella sua frenetica quotidianità. Dopo la violenza subita, da parte del suo compagno, Sonia torna ad allenarsi come ogni giorno ma mentalmente è distrutta e rimane nello spogliatoio affranta, nel mentre entra una sua cara amica che la incita a reagire e ad affrontare l’accaduto andando ad allenarsi. Sonia una volta al tessuto tenta un paio di volte la salita ma non riesce perché ancora scossa. Dopo un paio di tentativi, la sua amica la aiuta e le altre compagne la motivano facendo gruppo e solo così lei, da quel momento tornerà a volteggiare libera.

Grazie all’intervento telefonico con ​Luigi Panico​, giornalista e scrittore napoletano, abbiamo potuto parlare del femminicidio, gesto estremo della violenza contro le donne, e del suo libro ​”Il Rossetto di Denise”​, storia incentrata sull’amore malato di Marco verso la protagonista Denise: le ​ossessioni dell’uomo, la sua gelosia malata e il senso di possesso sulla partner, che si esplicheranno attraverso interferenze molestanti e assillanti e che indurranno la ragazza ad interrompere bruscamente il rapporto. Ossessionato dal desiderio di riconquistarla, Marco porrà in essere uno stalking serratissimo ma poi, giunto alla consapevolezza di non poterla più riavere, ucciderà la donna.

Grazie poi all’intervento della nota cantante ​Cristina Cafiero,​ abbiamo potuto ascoltare uno dei suoi successi, ​Viola​, canzone che, attraverso una una bellissima melodia, parla di due argomenti quali il bullismo, tema di cui si parlerà anche nel corso della prossima puntata di Imagine, e di violenza psicologica nei confronti delle donne. A malincuore bisogna dire che seppur il mondo si è evoluto in gran parte e si è combattuto tanto per l’emancipazione della donna, purtroppo non sempre è stato possibile fermare questa piaga. Noi di Onda Web Radio continueremo a dare voce al tema della violenza di generecome ad altre piaghe della nostra società, e tenteremo il possibile per smuovere le coscienze di tanti, a dire no alle violenze, cercando di dare vita a ciò che sognava il maestro John Lennon, un mondo dove non ci sia niente per cui uccidere o morire.

NB: SE NON SIETE RIUSCITI A SEGUIRE LA PUNTATA 1 DI IMAGINE, E’ POSSIBILE FARLO FACENDO CLIC QUI!


Traccia corrente

Titolo

Artista